BOSNIA–ITALIA: PROSEGUE IL SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE ITALIANA ALLE ZONE ALLUVIONATE

Posted on June 14, 2016


BOSNIA–ITALIA: PROSEGUE IL SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE ITALIANA ALLE ZONE ALLUVIONATE

SARAJEVO\ aise\ – “Con la donazione di attrezzature agricole a 235 famiglie di agricoltori colpiti dalle alluvioni si conclude la prima fase del sostegno che l’Italia ha fornito alla Municipalità di Zvornik per oltre 70.000 euro. Realizzeremo inoltre, nei prossimi due mesi, il nuovo ponte sul fiume Sapna, assicurando così un contributo concreto allo sviluppo economico dell’area e scongiurando il rischio di possibili nuove alluvioni”. Così l’Ambasciatore d’Italia a Sarajevo Ruggero Corrias in occasione della consegna, avvenuta il 9 giugno scorso, di serre, piccola meccanizzazione agricola, arnie, mangime e fertilizzanti per i beneficiari della Municipalità di Zvornik. Si tratta della seconda tranche di aiuti dopo le 124 tonnellate di fertilizzanti e sementi donate lo scorso febbraio agli agricoltori vittime delle alluvioni del 2014.
L’impegno italiano verso la Municipalità di Zvornik prosegue con la costruzione di un nuovo ponte sul fiume Sapna che sostituirà quello esistente, permettendo un miglior collegamento con l’area industriale della città e scongiurando il rischio di nuove alluvioni, provocate dalla struttura del vecchio ponte che ostacolava il flusso del fiume nei momenti di piena. E’ stato infatti perfezionato il contratto con la ditta che realizzerà i lavori, che si prevede termineranno tra 60 giorni.
Zvornik è, assieme a Srebrenica, Maglaj, Derventa, Orasje e Sanski Most, tra le sei Municipalità in cui la Cooperazione Italiana sta attuando un progetto di ricostruzione post-alluvioni da 1 milione di euro, a favore di agricoltori, allevatori e piccole e medie imprese. (aise) 

Posted in: Uncategorized