In 300 a Barbana per il giubileo degli esuli istriani

Posted on April 26, 2016


I labari delle associazioni degli esuli istriani, fiumani e dalmati durante la funzione religiosa (Foto Bonaventura)

 

GRADO. Hanno oltrepassato in 300 la Porta Santa dell’isola di Barbana. Gli esuli istriani, fiumani e dalmati si sono ritrovati per il loro Giubileo della Misericordia e l’hanno fatto in una giornata particolare e speciale durante la quale si ricorda il Transito del Venerabile Egidio Bullesi – il marinaio nativo di Pola, morto a soli 23 anni il 25 aprile del 1929 – i cui resti si trovano in un’urna nella cappella dell’apparizione. Fotogallery di Katia Bonaventura.

Advertisements
Posted in: Uncategorized