RIFINANZIATE LE LEGGI IN FAVORE DELLA DEGLI ESULI: LA SODDISFAZIONE DI CNI E UI

Posted on December 16, 2015


FIUME\ aise\ – “A nome dell’Unione Italiana e dell’intera Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e Croazia, esprimiamo profonda soddisfazione per il rifinanziamento triennale della L.73/01 recante “Interventi a favore della Minoranza italiana in Slovenia e in Croazia” e della L.72/01 recante “Interventi a tutela del patrimonio storico e culturale delle comunità degli esuli italiani dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia””. Così Furio Radin e Maurizio Tremul, rispettivamente presidenti dell’Unione Italiana e della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, secondo cui il rifinanziamento “corona gli sforzi della Comunità Nazionale Italiana in Istria, Fiume, Quarnero, Dalmazia e Slavonia Occidentale per il mantenimento della presenza storica, linguistica e culturale nel nostro territorio d’insediamento storico e assicura gli indispensabili strumenti finanziari per il regolare svolgimento delle nostre attività”.
Radin e Tremul, infine, inviano “un ringraziamento particolare all’On. Ettore Rosato, all’On. Laura Garavini, all’On. Tamara Blažina e all’On. Simona Flavia Malpezzi per il fondamentale lavoro svolto in funzione del rifinanziamento delle due leggi”. (aise) 

Posted in: Uncategorized