Programma Ipa-Adriatico, workshop EcoSea

Posted on July 30, 2015


Partnership con Marche, focus esperienza Friuli Venezia Giulia

Nuovo seminario in vista per il maxi-progetto EcoSea, che vede in pista la Regione Marche ed è finanziato dal programma europeo di cooperazione Ipa-Adriatico.
Dedicato agli operatori della pesca e non solo, l’appuntamento informativo è fissato per il 24 luglio a Sistiana-Duino Aurisina (Trieste), presso il Centro di promozione territoriale.
L’incontro presenterà il progetto europeo con le sue azioni pilota di incremento delle risorse ittiche attuate dal Friuli Venezia Giulia, fra cui un intervento nelle mitilicolture a Punta Sottile (Muggia) e incentivi agli operatori per l’utilizzo delle aree di allevamento ai fini di ripopolamento e ripristino degli stock ittici.
Capofila di EcoSea è il Veneto e i partner sono Marche, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Abruzzo, Puglia, la Contea di Primorje e Gorski Kotar (Croazia), la Contea di Zara (Croazia) e il ministero dell’Ambiente albanese. L’iniziativa, partita nel 2012 con un budget di quasi quattro milioni di euro, ha l’obiettivo di promuovere, migliorare e proteggere gli ambiente marini e costieri attraverso una gestione sostenibile delle attività di pesca e interventi per l’incremento delle risorse ittiche e della biodiversità.
Il maxi-progetto si inserisce oggi nell’ambito della nuova macro-regione adriatico ionica, che prevede come primo pilastro della sua strategia d’azione l’obiettivo di promuovere la crescita economica sostenibile, i posti di lavoro e le opportunità di business nei settori della ‘blue-economy’, specie l’acquacoltura, la pesca, le biotecnologie blu, i servizi marini e marittimi. (ANSA)

Advertisements
Posted in: Uncategorized