L’ITALIA 14° FESTIVAL INTERNAZIONALE D’ARPA DI BELGRADO CON L’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

Posted on April 30, 2015


L’ITALIA 14° FESTIVAL INTERNAZIONALE D’ARPA DI BELGRADO CON L’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

 

BELGRADO\ aise\ – Nell’ambito della quattordicesima edizione del XIV Festival Internazionale d’Arpa di Belgrado, l’Istituto Italiano di Cultura in Belgrado, in collaborazione con l’Associazione degli Arpisti e degli Amici dell’Arpa della Serbia, organizza il concerto di due virtuosi di questo delicato strumento, l’italiana Emanuela Degli Esposti e il gallese Ieuan Jones.
Il concerto si terrà domenica 3 maggio, alle ore 20.00, nella Sala della Filarmonica di Belgrado, e per il primo brano in programma al duo si affiancheranno le arpiste serbe Staša Mirkovic Grujic e Ivana Pavlovic.
Il Festival, nato con lo scopo di presentare e promuovere i compositori e gli arpisti serbi, si è trasformato in una manifestazione di respiro internazionale, il cui punto di forza è la collaborazione artistica fra artisti locali e musicisti e professori d’arpa di altri Paesi.
Particolarmente significativa è la cooperazione con l’Italia, che ha sempre riservato un posto importante all’arpa nell’ambito dell’educazione musicale. Il contributo italiano allo sviluppo dell’ambiente arpistico serbo è stato talmente rilevante che anche nell’edizione di quest’anno, il Festival offre agli interessati la possibilità di seguire una serie di masterclass, che saranno tenute in questa occasione da Emanuela Degli Esposti.
Emanuela Degli Esposti, oggi presidente dell’Associazione Italiana dell’Arpa, si è diplomata in Arpa al Conservatorio di Bologna, sua città natale, e si è perfezionata alla Rubin Academy di Tel Aviv. Per diversi anni ha suonato come prima arpa con numerose orchestre, tra cui l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, le orchestre RAI di Napoli e Milano, gli enti lirici di Genova e Bari e l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, sotto la direzione , fra gli altri, di Zubin Mehta,Georges Prètre, Riccardo Muti, Gianandrea Gavazzeni, Daniel Oren, Luciano Berio.Inoltre ha svolto attività concertistica come solista e camerista in Italia e in molti altri Paesi.
Tra le sue incisioni, di particolare rilievo un CD con composizioni mozartiane,l’album “Adagio e Cantabile” con il “Quartetto Notturno”, la registrazione delle sonate concertanti di Louis Spohr, in duo col flautista Nicola Guidetti, e dei suoi recital solistici “Pedal Harp” e “Valse”. Ha inoltre inciso il CD “Duo d’harpes au XVIIIème siècle” con l’arpista Davide Burani e l’album solista “Le jardin féerique” con brani di Daniele Garella.
Il suo interesse per la ricerca l’ha portata alla riscoperta di composizioni che sono state pubblicate nella collana “urtext UT Orpheus” ed inserite nei programmi dell’International Harp Contest di Tel Aviv nelle edizioni 2003 e 2009, del Concorso Internazionale dell’American Harp Society (2009), del Concorso Internazionale “Suoni d’Arpa” di Salsomaggiore Terme (2012) e del Concorso Internazionale d’Arpa “Franz-Josef-Reinl-Stiftung” di Monaco (2013). Tra le sue pubblicazioni per la didattica, vi è anche un testo sulla prassi esecutiva del “Solo für die Harfe” di C.P.E.Bach. Ha trascritto per arpa ed eseguito più volte la “Ciaccona” di J.S.Bach.
Ha fatto parte della giuria di prestigiosi Concorsi internazionali e proprio in occasione dell’International Harp Contest a Tel Aviv nel 2003 ha incontrato l’arpista Ieuan Jones con il quale ha formato un duo che ha raccolto ad ogni sua esibizione i consensi del pubblico e della critica.
Emanuela Degli Esposti, attualmente titolare della cattedra di arpa al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, ha al suo attivo un’intensa attività didattica, iniziata nel 1995 a Varallo Sesia e proseguita da allora in scuole prestigiose quali il Royal College of Music di Londra, la Scuola di Musica “Mokranjac” di Belgrado, il Real Conservatorio Superior de Música di Madrid , la Scuola Nazionale di Musica “Lyubomir Pipkov” di Sofia, l’Accademia Lettone di Musica “J?zeps V?tols” di Riga. Inoltre, è direttore artistico del Concorso Internazionale e del Festival “Suoni d’Arpa”, che quest’anno si svolgerà dal 30 agosto al 5 settembre alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.
Quanto a Ieuan Jones, ha iniziato i suoi studi d’arpa a 6 anni e all’età di 13 anni ha debuttato nella National Youth Orchestra of Wales, per passare poi alla National Youth Orchestra of Great Britain. Dopo aver conseguito il diploma al Royal College of Music di Londra ha seguito i corsi di perfezionamento di Nicanor Zabaleta.
Fra i riconoscimenti ottenuti in questa prima fase della sua attività artistica spiccano il primo premio alla Royal Overseas League Music Competition ed il secondo premio all’International Harp Contest di Tel Aviv.
Ha suonato come solista in teatri di fama internazionale, dal Concertgebouw di Amsterdam alla Royal Albert Hall di Londra, alla City Hall di Hong Kong, accompagnato da orchestre quali la London Philharmonic, la BBC Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Siviglia.
Ha inciso numerosi CD, fra i quali “Liszt of the Harp” con brani di Franz Liszt e di Elias Parish Alvars.
Ieuan Jones, che dal 1997 insegna al Royal College of Music di Londra, ha dato vita con Emanuela Degli Esposti ad un fortunato duo d’arpe che si distingue per la sua naturale musicalità, la bellezza del fraseggio e la capacità di affrontare con apparente facilità brani altamente impegnativi. (aise) 

Posted in: Uncategorized