Gorizia, scritte ingiuriose sul lapidario del parco della Rimembranza

Posted on April 30, 2015


“Il Lapidario del Parco della Rimembranza riporta i nomi dei 665 goriziani che a guerra finita furono sottratti ai loro affetti dalla furia sanguinaria dei comunisti titini che cercarono di eliminare quelle persone che avrebbero potuto rappresentare un ostacolo alla volontà di Tito di annettere la Venezia Giulia. Per Gorizia ed i goriziani rappresenta il simbolo di quei 40 giorni di terrore titino e della ferita inflitta a tutta la comunità, che ogni anno si raccoglie lì davanti il 3 maggio per ricordare quei drammatici eventi e per rendere omaggio alle vittime della furia comunista e titina”. È la premessa contenuta in una nota del consigliere regionale di Forza Italia, Rodolfo Ziberna, che denuncia come “il monumento sia stato lordato e la memoria dei deportati offesa con la scritta “fasci in foiba” […]

 

LEGGI L’ARTICOLO

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/04/28/news/scritte-ingiuriose-sul-lapidario-del-parco-della-rimembranza-1.11321959

Advertisements
Posted in: Uncategorized