Il Novecento goriziano è di casa in Senato

Posted on April 16, 2015


«È nostro dovere come Istituzioni, ma prima ancora come cittadini e come uomini, quello di coltivare la memoria per capire il presente, per costruire il futuro, un futuro senza violenza, razzismo, odio, intolleranza». Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso in occasione dell’inaugurazione della mostra fotografica «Il secolo lungo. Un itinerario fotografico nel Novecento goriziano» visitabile nella biblioteca del Senato. […] «Le immagini della mostra – ha sottolineato il presidente – ci ricordano quegli orrori». E poi Grasso, ripercorrendo le immagini della mostra ha ricordato anche «la divisione della città, la costruzione di Nova Gorica, le manifestazioni in piazza e la partecipazione alla vita politica». «Seguiranno gli accordi di Udine del 1955 e di Osimo del 1975. – ha aggiunto – Gorizia assumerà l’importante ruolo di apripista nel dialogo transfrontaliero e di città-ponte per superare le barriere del confine».

 

LEGGI L’ARTICOLO

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2015/04/14/news/il-novecento-goriziano-e-di-casa-in-senato-1.11235056

Posted in: Uncategorized