Foibe: Consiglio regionale e studenti in Friuli e Croazia

Posted on April 11, 2015


(ANSA) – GENOVA, 10 APR – Inizia domenica prossima il viaggio organizzato dal Consiglio regionale della Liguria nei territori storicamente conosciuti come Venezia Giulia, che oggi fanno parte di Croazia e Slovenia, dove alla fine della Seconda Guerra mondiale si verificò da parte delle truppe irregolari dell’allora Repubblica jugoslava la repressione contro la popolazione di lingua e cultura italiana, che da secoli viveva in quelle zone. Tra gli appuntamenti la visita ai sacrari di Redipuglia in provincia di Gorizia e di Oslavia, le visite alla risiera di San Saba, alle foibe di Basovizza, di Pisino e di Monrupino, al Sacrario presso il Cimitero di Cosala e l’incontro con il console generale d’Italia.
Protagonisti del viaggio sono 30 studenti di scuola media superiore che hanno vinto la 14/ma edizione del concorso ‘Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia’ organizzato dal Consiglio regionale della Liguria. Faranno parte della delegazione ligure i rappresentanti dell’associazione nazionale Venezia Giulia – Dalmazia Fulvio Mohoratz, delegato per la Liguria della presidenza nazionale e Emerico Radmann vicepresidente del Comitato provinciale di Genova e membro del Comitato esecutivo nazionale. (ANSA).

Posted in: Uncategorized