IN DISCESA L’EXPORT ITALIANO VERSO LA #SLOVENIA NEL PRIMO QUADRIMESTRE DEL 2013

Posted on August 27, 2013


LUBIANA\ aise\ – Secondo i dati dell’Ufficio di Statistica sloveno, riportati oggi dall’Ufficio ICE di Lubiana, l’export italiano in Slovenia nei primi quattro mesi del 2013 ha raggiunto il valore di 1,12 miliardi di euro, subendo una contrazione del 18,5% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Fatta eccezione per la crescita registrata dalle esportazioni italiane di prodotti farmaceutici (+27,5%), tabacco (+17,4%), prodotti alimentari (+11,7%) e prodotti chimici (+4,3%), nel primo quadrimestre del 2013 l’export italiano verso la Slovenia è diminuito in tutti i settori manifatturieri ed in particolare nel settore arredo (-51,4%), coke e prodotti derivanti dal petrolio (-46,0%, bevande (-34,8%) ed industria tessile (-26,7%).

Tale risultato sorprende se si considera che nel periodo gennaio–aprile del 2012, l’export italiano verso la Slovenia era aumentato dell’11,9% rispetto allo stesso periodo del 2011 e che nell’intero anno 2012, con un incremento complessivo delle esportazioni del 2,7% l’Italia si era attestata come primo fornitore sloveno.

Pertanto, nel primo quadrimestre del 2013, l’Italia è tornata al secondo posto tra i fornitori sloveni, dopo la Germania, che vede accrescere le proprie esportazioni verso la Slovenia dell’8,5%. È in crescita anche l’export degli altri competitors: Austria (+2,8%), Ungheria (+12,9%), Federazione Russa (+77,2%), Repubblica Ceca (+2,1%) e Cina (+3,4%).

Infine, le importazioni italiane dalla Slovenia nel primo quadrimestre del 2013 sono aumentate del 4,9% (rispetto allo stesso periodo del 2012), raggiungendo il valore di 846,5 milioni di euro. (aise)

Posted in: Uncategorized