Consolato d’Italia a Spalato: raccolte circa 1.000 firme

Posted on August 20, 2013


SPALATO | “In due giorni allo stand allestito in Riva a Spalato, davanti alla sede del Consolato d’Italia, abbiamo raccolto più di 500 firme a sostegno del mantenimento della sede. Contestualmente, a Lesina (Hvar) ne sono state raccolte più di 200. Vista l’ottima affluenza pensiamo di organizzarci per proseguire con la raccolta di firme anche allo scalo traghetti di Spalato”. Così Antonella Tudor Tomaš, della Comunità degli Italiani di Spalato, illustrando l’andamento dell’azione promossa dal sodalizio nel tentativo di “salvare” il Consolato d’Italia operante nel capoluogo della Dalmazia dall’annunciata chiusura che dovrebbe scattare il 1.mo dicembre. Da quanto spiegato da Antonella Tudor Tomaš, i promotori della petizione contro la decisione presa dal ministero degli Affari esteri italiano auspicano di raccogliere complessivamente 5.000 firme e, visto l’andamento delle adesioni a Spalato e a Lesina, in queste ore appaiono fiduciosi. Va tenuto conto, infatti, che stando alle informazioni di cui dispone la CI di Spalato stand omologhi sono stati allestiti anche a Zara e a Sebenico. “Conclusa la raccolta di firme, invieremo la petizione al ministero degli Affari esteri italiano chiedendo che sia rivista la decisione di chiudere la rappresentanza consolare a Spalato – ha detto Antonella Tudor Tomaš –. Visto che è stato possibile soprassedere sulla misura per il Consolato generale d’Italia a Capodistria, non vediamo perché non si potrebbe mantenere anche la sede in Dalmazia. Si tratta dell’unico Consolato italiano in Dalmazia, la sua chiusura comporterebbe una serie di difficoltà per gli italiani residenti, ma anche per i turisti che arrivano qui e che in caso di necessità dovrebbero rivolgersi al Consolato generale d’Italia a Fiume o all’Ambasciata a Zagabria”, ha aggiunto, ricordando che l’esistenza della sede a Spalato è “di grande aiuto anche ai numerosi pellegrini diretti a Međugorje, la cui strada passa per Spalato”.

Si ricorda che la petizione può essere firmata in Riva a Spalato fino a domenica, 18 agosto, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 18 alle 21. Su Facebook è inoltre attivo il gruppo Sosteniamo il Consolato italiano di Spalato (www.facebook.com/groups/1398383977045191).

Advertisements
Posted in: Uncategorized