ARCHIMEDE, MATEMATICO DI SIRACUSA: DA OGGI A BELGRADO IL MESE DELLA MATEMATICA

Posted on April 30, 2013

0


BELGRADO\ aise\ – È dedicata ad Archimede, il grande matematico siracusano del III secolo a.C., l’edizione 2013 del Mese della Matematica che viene inaugurato oggi a Belgrado, alla Accademia Serba delle Scienze e delle Arti.

“Maggio – Mese della Matematica” è una manifestazione organizzata dal Centro per la Promozione della Scienza e dall’Istituto di Matematica dell’Accademia Serba della Scienze e delle Arti con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, della Scienza e dello Sviluppo tecnologico. Vi partecipano tutte le università serbe, numerose scuole, associazioni professionali e organizzazioni non governative, istituzioni culturali serbe e di altri Paesi europei. Per l’Italia vi partecipano l’Istituto Italiano di Cultura a Belgrado e il Museo Ideale Leonardo da Vinci in Vinci (Toscana).

Archimede si serve della matematica per scoprire e comprendere il mondo che lo circonda. E anche con strumenti matematici, cerca di difendere dall’attacco dei Romani, nel 212 a.C., la sua città, Siracusa (Sicilia), fondata nell’VIII secolo a.C. da coloni greci provenienti da Corinto, senza, però riuscire a salvarla. I disegni e i cerchi che egli traccia sulla sabbia vengono calpestati e distrutti dai soldati romani. Ma, a distanza di circa un millennio, Leonardo da Vinci li ridisegna, collocandovi, nel loro centro, la figura umana – l’Uomo Vitruviano – che diventa il fulcro del percorso rivoluzionario e innovativo dell’Umanesimo e Rinascimento, che segna l’inizio di una nuova era.

Quattro secoli dopo Leonardo – nel 1936 – i matematici di tutto il mondo istituiscono il premio “Medaglia Fields”, la massima onorificenza per matematici di età inferiore ai quarant’anni. Sulla medaglia d’oro è raffigurata l’effigie di Archimede, con il suo messaggio in latino.

Sono proprio le scoperte di Archimede e il suo messaggio in latino, ad introdurre, quest’anno, in Serbia, il programma dell’importante manifestazione culturale e scientifica che coinvolge tutte le università e le scuole della Serbia.

A due anni dalla prima manifestazione – che ha visto la partecipazione di più di 100.000 persone – la Matematica è di nuovo nelle strade e nelle piazze di Belgrado e di altre città della Serbia, con mostre nei musei e nelle sale di esposizione, conferenze e convegni nelle scuole e nelle facoltà universitarie.

“Maggio – Mese della Matematica” è, infatti, una manifestazione di grande richiamo, organizzata, quest’anno, contemporaneamente in venti città della Serbia, con la partecipazione di studiosi e matematici di tutto il mondo. Con la Matematica, si traccerà, nella città di Belgrado e in Serbia, un nuovo cerchio simbolico intorno all’intero Paese, attraverso mostre interattive, conferenze, proiezioni cinematografiche, dibattiti pubblici per gli scolari, gli studenti e i cittadini di tutte le età.

Nella Galleria Robna Kuca di Belgrado – situata nella centralissima via pedonale Kneza Mihailova – i visitatori potranno partecipare a numerose esibizioni interattive. La mostra sulla Matematica apre con i cerchi di Archimede, che collegano questa scienza con l’ambiente, l’arte, la natura e il Pianeta Terra. (aise)

Advertisements
Posted in: Uncategorized