MIUR-AssoEsuli, positivo bilancio del III Seminario e nuovi programmi

Posted on April 5, 2012


Si è svolta oggi, presso il Dipartimento per gli Ordinamenti Scolastici del Ministero della Pubblica Istruzione la riunione del Gruppo di lavoro sul confine orientale alla quale hanno preso parte, con i competenti dirigenti del Dicastero, i rappresentanti della associazioni giuliano-dalmate accreditate.

Al primo punto dell’ordine del giorno un bilancio del terzo Seminario nazionale dedicato a docenti e studenti tenutosi a Trieste nei giorni 22 e 23 febbraio, che ha visto la partecipazione di 150 tra insegnanti e dirigenti scolastici (dato fornito dall’Ufficio Scolastico Regionale Friuli Venezia Giulia) convenuti nel capoluogo giuliano per l’incontro di formazione realizzato dal Miur, dallo stesso Ufficio Scolastico Regionale e dalle associazioni degli Esuli. Soddisfazione per l’esito è stata unanimemente espressa, così come è stata condivisa dai rappresentanti dell’associazionismo l’opinione di rinnovare nel 2013 l’appuntamento a Trieste: non per limitare la portata nazionale dell’iniziativa – è stato sottolineato ed assicurato – ma per l’indubbio valore testimoniale e documentale insito nei luoghi e per la vicinanza con i siti di interesse storico ai quali – è stato detto – sarà necessario dare maggiore rilievo nel corso e a complemento del prossimo Seminario. Il capoluogo giuliano, è stato rilevato, può considerarsi il migliore avamposto verso i luoghi memoriali richiamati dalle lezioni.

Al buon esito dell’iniziativa, è stato rimarcato dai dirigenti del Miur, hanno contribuito i siti di formazione scolastica che collaborano con le Direzioni generali del Ministero, come «book in progress» che ha l’hanno affiancata e rilanciata in rete.

Il delegato del Touring Club Italiano, Leonardo Devoti, ha aggiornato il Gruppo di lavoro sull’andamento del Concorso «Classe Turistica. Festival del Turismo scolastico» 2012, rivolto agli istituti di ogni ordine e grado, la cui edizione speciale quest’anno viene posta in essere con la collaborazione delle associazioni giuliano-dalmate e con il contributo fondamentale dell’Anvgd. Già consistente il numero di adesioni al Concorso da parte delle scuole del territorio nazionale, qualche criticità emerge invece nelle adesioni da parte degli istituti della Comunità nazionale italiana in Istria.

Si è successivamente aperto un lungo e positivo confronto su modi e possibilità di intervento nei settori dell’editoria scolastica e della interazione fra associazioni e soggetti istituzionali preposti all’istruzione. Ne è scaturita, tra le altre ipotesi, la possibilità di aprire i Seminari alle Case editrici, in modo da fornire loro un valido contributo di aggiornamento relativamente ai temi del confine orientale. Condivisa anche l’opinione, ribadita anche in questa occasione, di non limitare gli argomenti degli incontri alle sole Foibe e all’esodo del dopoguerra ma di considerare per intero la plurisecolare storia dell’italianità adriatica. Particolare interessa ha suscitato il recente accordo Miur-Rai per una nuova piattaforma multimediale dedicata al mondo dei giovani, della scuola e dell’università, che prevede il rinnovamento del canale Rai Scuola e coadiuverà il percorso formativo ed educativo di giovani, insegnanti e famiglie. In questa direzione dovrà muoversi anche il Gruppo di lavoro – hanno rilevato i rappresentanti dell’Anvgd e in particolare Lucio Toth – per dare inizio ad un rapporto organico utile all’inserimento della storia giuliana e dalmata nel piano delle offerte formative.

Da parte dei responsabili Miur è stata espressa quindi la necessità di avviare tempestivamente la formulazione del nuovo bando di concorso nazionale 2012-2013 dedicato alle scuole di lingua italiana sul territorio nazionale ed oltre confine, e contestualmente di definire le nuove iniziative congiunte. Appuntamento dunque entro il prossimo mese di giugno anche in relazione alle scadenze consuete del calendario scolastico.

Per l’Anvgd erano presenti Lucio Toth, anche in qualità di vicepresidente della federazione delle Associazioni e in rappresentanza di “Coordinamento Adriatico”, la delegata Anvgd per la Scuola Donatella Schürzel e Patrizia C. Hansen, delegata Anvgd per la Stampa.

Roma, 2 aprile 2012

© Anvgd nazionale

Posted in: Eventi altrove