Stati Uniti ricordano Palatucci, eroe italiano

Posted on June 6, 2011


Norristown, una citta’ della Pennsylvania caratterizzata da una forte immigrazione italiana, ha inaugurato oggi un monumento alla memoria di Giovanni Palatucci, italiano di Montella (Avellino), reggente della Questura di Fiume nel corso del secondo conflitto mondiale e morto in un campo di sterminio per il suo impegno contro la deportazione degli ebrei .

Alla cerimonia, cui hanno preso parte il Console Generale italiano a Filadelfia Luigi Scotto e le autorita’ politiche e militari locali, e’ stata ricordata la figura di Palatucci, medaglia d’ oro al merito civile per aver salvato la vita a 5000 ebrei, e per questo, nominato ‘ giusto’ tra le nazioni e venerato col titolo di servo di Dio dalla Chiesa Cattolica .

Il tributo di Norristown, secondo l’ ambasciatore italiano negli USA Giulio Terzi, e’ un importante riconoscimento non solo a Palatucci ma a tutti gli italiani, funzionari pubblici, militari e comuni cittadini, la maggioranza non conosciuti, che tra il 1940 ed il 1943 aiutarono gli ebrei a fuggire dalla soluzione finale di Hitler .

Il monumento di Norristown, ha aggiunto Terzi, rappresenta oggi un ” simbolo della necessita’ di non dimenticare, affinche’ le nuove generazioni siano sempre protagoniste nella battaglia contro ogni discriminazione”.